Proiezione del film “Morte accidentale di un anarchico” di Dario Fo per i 50 anni dalla strage in Piazza Fontana

Proiezione del film “Morte accidentale di un anarchico” di Dario Fo per i 50 anni dalla strage in Piazza Fontana

COMUNICATO STAMPA

Cinema e parole per non dimenticare-50 ANNI FA LA STRAGE DI PIAZZA FONTANA

• Ciclo di proiezioni e incontri Sabato 23 e 30 novembre e 14 dicembre ore 10.00 – Anteo Palazzo del Cinema

Nel quadro delle iniziative per il 50° anniversario della strage di Piazza Fontana, si è pensato a un ciclo di film e incontri volti a riflettere su ciò che è stato (con le conseguenze che ancora si riflettono su oggi). L’iniziativa è organizzata da Memoria Antifascista e Anteo Palazzo del Cinema con il patrocinio del Comune di Milano, ed è stata promossa presso gli istituti superiori milanesi affinché i più giovani possano conoscere – attraverso produzioni cinematografiche dell’epoca e testimonianze – il clima politico e sociale in cui è maturata la “strategia della tensione” e la strage di Piazza Fontana.
Tre sabati per affrontare temi che in questi anni sono stati cancellati dalla narrazione storica e hanno subito pesanti manipolazioni: quasi a continuare l’opera di depistaggio e inquinamento delle prove che ha riguardato tutte le vicende legate alle stragi del nostro Paese. Il ciclo di proiezioni è inserito nella campagna “Milano non dimentica. Memoria Verità Giustizia”.

IL PROGRAMMA:

Sabato 23 novembre ore 10.00 proiezione del film SBATTI IL MOSTRO IN PRIMA PAGINA di Marco Bellocchio con Gian Maria Volontà, Laura Betti – Italia 1972 – 93′

IL FILM: A Milano, una studentessa liceale viene violentata e uccisa. Il redattore capo di un grande quotidiano indipendente scatena una campagna contro un extraparlamentare accusandolo del delitto. Riuscirebbe ad incastrare il poveretto, grazie alle “rivelazioni” di una sua matura ed isterica ex amante, se un giornalista più scrupoloso non individuasse il vero colpevole.

Ospite in sala Enrico Deaglio.

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Sabato 30 novembre ore 10.00 proiezione del film IL CINEMA MILITANTE E LA CONTROINFORMAZIONE documentario di montaggio del Collettivo Cinema Militante Milanese

Ospiti in sala Vittorio Agnoletto e Fabrizio Ravelli.

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Sabato 14 dicembre ore 10.00 proiezione del film MORTE ACCIDENTALE DI UN ANARCHICO di e con Dario Fo

LO SPETTACOLO TEATRALE: Morte accidentale di un anarchico è una delle commedie più note di Dario Fo, vincitore del Premio Nobel per la letteratura nel 1997, rappresentata per la prima volta il 5 dicembre 1970 a Varese da Fo e il suo gruppo teatrale “La Comune”. La commedia è dedicata alla “morte accidentale” (come ironicamente ricorda il titolo stesso, sostenendosi nell’opera la tesi dell’omicidio) dell’anarchico Giuseppe Pinelli, avvenuta nella Questura di Milano in circostanze inizialmente non chiare, poi archiviate da un’indagine della magistratura come un caso di “malore attivo”, il 15 dicembre 1969, cadendo dalla finestra del quarto piano durante il suo interrogatorio. A seguito della violenta campagna politica che ne seguì fu ucciso il commissario di polizia Luigi Calabresi. 

Ospiti in sala Claudia e Silvia  Pinelli.

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

var c = document.body.className; c = c.replace(/woocommerce-no-js/, 'woocommerce-js'); document.body.className = c;